Menu

Voto

Alla fine, superato l'esame, ogni studente avrà il tanto atteso voto di maturità! Come viene stabilito il punteggio? Innanzitutto è in centesimi ed è la somma dei punti assegnati dalla commissione d'esame alle prove scritte, alla prova orale e dei punti ottenuti da ogni studente con i crediti scolastici e formativi. Il punteggio minimo da raggiungere è di 60/100.

Per le prove scritte si può ottenere un punteggio massimo di 45 punti, 15 per ciascuna delle tre prove. Per essere considerata sufficiente ogni prova deve raggiungere un punteggio minimo di 10 punti.

Per l'orale la commissione può assegnare un punteggio massimo di 30 punti, mentre il punteggio minimo per la sufficienza è di 20 punti.

E poi, in ultimo, concorrono alla composizione del voto finale i punti conseguiti con i crediti scolastici e formativi per un massimo di 25 punti.

C'è poi da assegnare un bonus di 5 punti quando lo studente raggiunge un credito scolastico di almeno 15 punti e un risultato complessivo della prova di esame di 70 punti.

La Commissione può assegnare anche la lode, a patto che lo studente non abbia usufruito del bonus dei 5 punti , che abbia conseguito almeno 8 in tutte le materie e che alle prove d'esame abbia raggiunto il massimo dei crediti disponibili.