Menu

... l'esame ORALE

L'esame orale è, finalmente, l'ultima prova! Non si tratta di una semplice interrogazione ma di un colloquio che serve a verificare le conoscenze dello studente nelle varie materie e, soprattutto, se è in grado di creare dei collegamenti logici fra i vari argomenti e se ha sviluppato una capacità di ragionamento e di critica.

Naturalmente, la prima cosa da fare per prepararsi al meglio è… studiare! Durante l'anno, con continuità e tutte le materie, senza essere così costretti, man mano che l'esame si avvicina, a cercare di recuperare in fretta, sottoponendosi a ore ed ore di studio poco produttivo! (vedi anche Consigli per studiare)

Ecco qualche piccolo trucco per affrontare con maggiore serenità le fasi di preparazione al colloquio e il colloquio stesso:

esercitarsi a parlare a voce alta, simulando il colloquio con la commissione, esponendo gli argomenti con calma e in modo chiaro;

non imparare gli argomenti a memoria, invece è meglio sviluppare dei ragionamenti, delle riflessioni, che la commissione apprezzerà sicuramente,

studiare insieme a qualche amico è il modo migliore per simulare la prova orale;

ripetere bene la tesina, che sarà una parte significativa del colloquio, e che è frutto di ore di studio. Quindi è un punto di forza perché l'abbiamo scritta noi, sono argomenti che conosciamo ed è importante saperla esporre bene;

all'esame, presentarsi in modo educato, salutando i membri della commissione;

consegnare a tutti i commissari la mappa concettuale che avete preparato, in modo da dare loro la possibilità di seguire meglio il vostro percorso e il ragionamento che avete seguito;

cercare di essere il più possibile ordinati nell'esposizione, usando un linguaggio adeguato;

abituarsi ad ascoltare le domande e le osservazioni dei docenti, sfruttando gli spunti che vengono proposti;

evitare gli abbigliamenti stravaganti, poco adatti alla situazione;

durante il colloquio cercare di rivolgersi a tutta la commissione;

se viene posta una obiezione ma si è certi di quanto detto, cercare di spiegare il proprio punto di vista, senza farsi prendere dal panico, con calma e mostrandosi sicuri di quello che si sostiene;

non perdere la fiducia in sé stessi, mai!

Per spunti su come impostare un percorso disciplinare:

Novità
Memorix Il colloquio orale Come impostare un percorso pluridisciplinare Spunti per lo svolgimento di 100 tesine
Cristina Guardasole
 
Edizione: I / 2010
N. Pagine: 248
ISBN: 9788879596121
Prezzo: € 8.00
Prezzo WEB: € 6.80