Menu

Decalogo del GIORNO PRIMA

Il giorno prima dell’esame, e naturalmente la notte prima dell’esame, sono dei momenti importanti della vita, se pensiamo che hanno ispirato la famosissima canzone di Antonello Venditti, ne hanno fatto due film e una serie tv!

È un momento che resterà impresso nella memoria, per tanto tempo, e va vissuto con la giusta dose di apprensione, perché è normale che ci sia, ma anche con la consapevolezza che non è il preludio ad una tragedia ma un momento fondamentale della propria vita.

Ecco quindi 10 consigli per trascorrere nel modo migliore queste ore che precedono il grande giorno!

1. Innanzitutto lo studio: in mattinata e magari nel primo pomeriggio è giusto ripassare ancora un po’, ma poi arriva il momento di chiudere i libri!

2. Nel pomeriggio dedicarsi ad un’attività che piace e che rilassa: l’ideale sarebbe una passeggiata, all’aria aperta, che schiarisce le idee, riposa la mente; ma vanno benissimo anche delle chiacchiere con un amico o un momento di relax trascorso ad ascoltare musica.

3. Stare attenti a quello che si mangia; lo studio richiede energia quindi vanno bene i carboidrati e gli zuccheri, la frutta e le verdure. Evitare invece, soprattutto la sera, il caffe, gli alcolici, anche il the, che sono degli eccitanti e che potrebbero impedire di dormire bene; non cenare troppo tardi e fare una cena leggera.

4. Se il caffè è da evitare, è consigliabile invece bere una rilassante camomilla se sentiamo che l’ansia cresce o anche infusi e tisane dolcificati con miele che creano un'atmosfera di relax e di piacere che distende la mente.

5. Organizzare tutto il materiale necessario per il giorno dopo: vocabolari, penne, la calcolatrice non programmabile, manuali tecnici e codice civile dove è previsto o la tesina e le mappe concettuali il giorno prima dell’orale; prevedere anche degli snack e dell’acqua per rifocillarsi durante l’esame.

6. Preparare i vestiti per il giorno dopo. Cercare di scegliere un abbigliamento sobrio, semplice, non vistoso o trasandato ma adeguato allo status di maturandi.

7. Se proprio il pensiero dello studio non riesce ad abbandonarci allora ok, possiamo ripetere ancora un po’, ma solo un po’, prima di cena tassativamente si chiudono i libri!

8. Dopo cena distrarsi, rilassarsi magari guardando un film, anche uno già visto che però ci piace perché ci fa ridere o perché è legato a dei momenti particolari, insomma, un film che ci fa stare bene!

9. Se facciamo un po’ fatica ad addormentarci un bel bicchiere di latte caldo che ci aiuterà a dormire.

10. Ultimo consiglio, e più importante, NON trascorrere tutta la giornata e, soprattutto, la nottata su Internet alla ricerca delle tracce!